Assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori (Art. 66 Legge 448/98)

Descrizione Procedimento

DEFINIZIONE
Erogazione di natura economica da parte dell’INPS in favore di famiglie con almeno tre figli minori a carico.

CHI PUO’ FARE RICHIESTA
I nuclei familiari con i seguenti requisiti:
- cittadini italiani o comunitari residenti nello Stato;
- almeno tre minori nello stato di famiglia;
- ISEE non superiore al tetto massimo annualmente rivalutato.

Sono equiparati ai figli, i minori adottati ai sensi dell’art. 44 della legge 4 maggio 1983, n° 184 e s.m.i., ed ai genitori sono equiparati gli adottanti, nonché i minori in affidamento preadottivo. Il diritto decade al compimento della maggiore età di uno dei tre figli minorenni. Per l’anno in cui avviene il compimento del 18° anno, l’assegno viene erogato in proporzione ai mesi in cui il figlio è minore.

AMMONTARE DELL’ASSEGNO
L’assegno mensile, soggetto annualmente a rivalutazione ISTAT, è corrisposto in 13 mensilità in unica soluzione o in due rate semestrali.

COME RICHIEDERE L’ASSEGNO
Le famiglie residenti a Canonica d’Adda, si possono rivolgere, per la compilazione della domanda, della Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) e dell’ISEE, ai CAF (CGIL, CISL, UIL e ACLI). La domanda di assegno, corredata di ISEE e D.S.U. (quest’ultima sottoscritta in ogni parte), deve essere consegnata all’ufficio Servizi Sociali del Comune di Canonica d’Adda.

TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda deve essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di competenza.

torna all'inizio del contenuto